Un frammento di pelle rivela come venivano costruiti gli antichi carri egizi

Un frammento di pelle rivela come venivano costruiti gli antichi carri egizi


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Durante l'indagine archeologica di routine dell'Antico Egitto Leather Goods Project (AELP) guidato da Salima Ikram, professore di egittologia presso l'Università americana del Cairo, e André Veldmeijer, capo della sezione di egittologia presso l'Istituto fiammingo olandese al Cairo , il gruppo ha scoperto una collezione di 300 frammenti di pelle da un vecchio carro egizio al Museo Egizio del Cairo.

Ikram lo ha fatto notare la scoperta è molto importante e la collezione è "molto rara”. Solo una manciata di carri completi erano conosciuti dall'antico Egitto, e di questi, ce n'era solo uno molto ben restaurato a Firenze e un altro con una notevole quantità di pelle nel Museo Egizio.

I frammenti sono molto migliori di quanto pensassimo e abbiamo potuto scoprire come si è sviluppata la pelle"Ikram ha detto, aggiungendo che il buono stato della pelle è probabilmente dovuto al fatto che è stato conservato in una tomba.

Il team di archeologi sta studiando la tecnologia e le risorse utilizzate per realizzare i carrelli in pelle per ricostruire una replica esatta di un vero carro egiziano nel 2014.

L'AELP ha iniziato a lavorare nel 2008 con tutti i manufatti in pelle in mostra al Museo Egizio. Durante il lavoro, Ikram e Veldmeijer si imbatterono in una pubblicazione del 1950 di Robert Jacobus Forbes intitolata "Studio in tecnologia"Con una fotografia in bianco e nero degli antichi re accanto ai finimenti dei cavalli.

Entusiasta dei risultati di Forbes, il Egittologi hanno cercato l'aiuto dei curatori del museo per individuare un deposito di articoli in pelle relativi a un antico carro, dove alla fine hanno trovato resti nel Museo dell'Egitto al Cairo.

Secondo un comunicato stampa inviato dall'AUC, i risultati si adattano a una grande società di ricerca multidisciplinare sul pelletteria nell'antico Egitto, che comprende anche lo studio di altri pezzi di carri, come quelli delle tombe di Tuthmosis IV, Amenhotep II e Amenhotep III, così come il cuoio ritrovato nel periodo Amarna.

I carri hanno rivoluzionato la forma di trasporto degli egiziani, così come il modo in cui hanno combattuto nelle guerreHa detto Ikram.

Credito immagine: Ahram Online

Quasi laureato in Pubblicità e Pubbliche Relazioni. Ho iniziato ad apprezzare la storia al 2 ° anno di liceo grazie a un bravissimo insegnante che ci ha fatto capire che dobbiamo conoscere il nostro passato per sapere dove ci porta il futuro. Da allora non ho avuto modo di approfondire tutto ciò che la nostra storia ci offre, ma ora posso raccogliere questa preoccupazione e condividerla con voi.


Video: 398 - La medicina degli Antichi Egizi Pillole di Storia


Commenti:

  1. Gwawl

    Sono sicuro che ti sbagli.

  2. Mogens

    Credo che tu abbia sbagliato. Sono sicuro. Sono in grado di dimostrarlo. Scrivimi in PM.

  3. Arnaldo

    Ed è analogico?

  4. Macalpine

    Ha trovato un sito con un tema interessante.

  5. Diondray

    A dire il vero, all'inizio non l'avevo capito bene, ma dopo averlo riletto una seconda volta l'ho capito - grazie!

  6. Kioshi

    I commenti di merda non sono particolarmente piacevoli, ma puoi ancora leggere.

  7. Zarek

    Mi dispiace, ma non è permesso nulla di essere fatto.



Scrivi un messaggio