L'origine della scrittura

L'origine della scrittura


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il la scrittura È probabilmente l'invenzione umana più importante della storia. Grazie a lei, la conoscenza che i nostri antenati stavano acquisendo è stata trasmessa fino ad oggi.

E cos'è la scrittura? Non è né più né meno di a codice simbolo Trasmettono un messaggio significativo, che viene decifrato da altre persone in seguito. Come risultato della creazione della scrittura, tutte le scienze sono emerse e si sono sviluppate.

Possiamo mettere il punto di partenza della scrittura nel cosiddettomnemonici. Era un primitivo sistema di annotazioni con oggetti per trasmettere un messaggio ai loro compagni tribù, che interpretavano perfettamente. Esempi di questa tecnica si trovano in quipu degli incas.

Erano corde annodate che li aiutavano a tenere i conti oa ricordare date importanti.

Il Indiani irochesi Si avvertivano reciprocamente dei pericoli che li minacciavano attraverso l'uso di cinture di cuoio che venivano ricamate con perline di colori diversi a seconda di ciò che volevano comunicare agli altri.

La scrittura stessa ha subito un Evoluzione millenni, che possono essere suddivisi in tre tappe fondamentali.

Innanzitutto il modo di comunicare per iscritto era semplice: si disegnava l'oggetto su cui si voleva qualcosa, in modo che chi lo vedeva potesse interpretare immediatamente il valore del messaggio. È il pittogramma, il che non era del tutto efficace, poiché erano necessari tanti segni quanti erano gli oggetti e l'impossibilità di comunicare qualcosa di astratto che non poteva essere disegnato.

Una seconda fase di scrittura è stata il ideografia, che ha preso i pittogrammi già creati e li ha trasformati in simboli in grado di esprimere idee astratte. Ciò è venuto naturalmente per necessità.

Finalmente è arrivata la scrittura fonetica, dove i segni dell'oggetto sono totalmente disconnessi e continuano a rappresentare i suoni che sono usati per riferirsi ad esso. Abbiamo raggiunto l'attuale sistema di scrittura.

Perché un messaggio sia completo, sia chi lo scrive che chi lo riceve devono capirlo. Per fare ciò, il lettore esegue un file funzione di decrittazione. Nel corso della storia, i messaggi che i nostri antenati hanno lasciato ai posteri sono stati decifrati poco a poco, sia su pietre, papiri o carta. A volte questo lavoro non è stato facile. I geroglifici egizi non potevano essere risolti fino al 1799, quando nella città egiziana di Rosetta trovarono il famoso Stele di Rosetta, una stele del 196 aC, che conteneva un decreto del Tolomeo V scritto in greco, demotico e geroglifico, che è stato fondamentale per comprendere il significato degli indecifrabili geroglifici egizi. Era Champollion, un archeologo francese, che ha eseguito le trascrizioni.

Lo sviluppo della scrittura è parallelo a quello della società umana. Un sistema di segni codificato che viene compreso da un gruppo di persone in una comunità è il minimo indispensabile affinché la scrittura in quanto tale possa esistere.

[Tweet "Lo sviluppo della scrittura è parallelo a quello della società umana"]

Questa attività è iniziata in Medio Oriente, in Mesopotamia, circa 5.000 anni fa.

La scrittura è nata grazie a un cambiamento nei modi di vita delle civiltà. Dopo la scoperta dell'agricoltura, l'uomo smise di vagare da un luogo all'altro e si stabilì in un territorio che aveva bisogno di organizzare. Attraverso contratti di proprietà che hanno catturato con una semplice grafia hanno cominciato a organizzare le terre in modo duraturo. La società cresceva e la scrittura si evolveva con essa. Eventi importanti e resoconti in generale dovevano essere scritti in qualche modo in modo da poter essere trasmessi ad altri.

I Sumeri costruirono le loro case con mattoni di argilla cotti al sole. La scrittura richiedeva già un supporto facilmente registrabile, portatile e comodamente archiviato. Si è scoperto che il materiale che usavano per le pareti delle loro case era perfetto per scrivere quando era ancora umido. Sono stati elaborati doghe piane e rettangolari con una dimensione adeguata. Possiamo dirlo Tavolette sumere sono stati i progenitori del nostro ruolo attuale: il primo foglio della storia utilizzato per la scrittura.

I Sumeri hanno utilizzato questo sistema per 25 secoli. Sono stati seguiti dalla gente babilonese, il assiri, il eblaiti, e poco a poco la tradizione si è diffusa.

I primi resti di "testo"Scritte che sappiamo corrispondono alle tavolette di Uruk, un tempio sumero contenente iscrizioni eseguite da sacerdoti per la contabilità di sacchi di grano e capi di bestiame. Questi testi, essendo incisi su tavolette di argilla, non consentivano un'ortografia molto elaborata, ma piuttosto segni a forma di cuneo. Quindi è stato chiamato scrittura cuneiforme, realizzato con calamo, il predecessore delle penne a calamaio. Possedeva già un certo grado di astrazione. I Sumeri usavano circa 2.000 simboli che rappresentavano oggetti e azioni.

Ma non possiamo non menzionare i disegni catturati all'interno delle grotte dai nostri antenati più primitivi. Hanno dipinto con colori naturali e hanno usato le proprie mani come strumento. Molti di loro sono riconoscibili per noi, come quelli degli animali o delle persone. Altri, molto astratti, come linee, punti e segni vari, per noi non hanno significato, ma è chiaro che per loro trasmetteva informazioni.

All'inizio del terzo millennio a.C., gli accadici occuparono le terre della Mesopotamia dove vivevano i Sumeri. Durante un millennio dominarono questi territori e la loro lingua divenne la più importante della regione. Sono stati gli accadici che hanno compiuto un passo importante nella storia della scrittura: la creazione di un file sistema di scrittura monografica. Ogni segno rappresenterebbe un suono dalla loro lingua. Provenivano dalle regioni desertiche della penisola arabica e dal terreno che l'attuale Siria occupa. I Sumeri e gli Accadi, non geograficamente distanti, avevano sviluppato culture totalmente differenti.

Così, gli accadici furono in grado di creare un modo di scrivere per capire e comunicare con i Sumeri, trasformando ogni suono in un grafico.

Studio giornalismo e giurisprudenza e per entrambe le materie la storia è essenziale. È il pilastro fondamentale della nostra vita, come madre cerco di far conoscere a mio figlio le radici delle nostre origini. Amo raccontarvi storie su come vivevano i nostri antenati e aneddoti interessanti che stuzzicano la vostra curiosità. Un mondo emozionante che impareremo insieme qui a Redhistoria.


Video: ORIGINE DELLA SCRITTURA MUSICALE


Commenti:

  1. Merestun

    Considero che ti sbagli. Discutiamolo. Scrivimi in PM, comunicheremo.

  2. Gotilar

    delirio

  3. Ingall

    Penso che sia l'errore serio.

  4. He-Lush-Ka

    Credo che tu abbia sbagliato. Sono sicuro. Dobbiamo discutere. Scrivimi in PM, ti parla.

  5. Calbex

    Non mi piace questo



Scrivi un messaggio