Scoperta a Boston la capsula del tempo sepolta da Paul Revere e Sam Adams

Scoperta a Boston la capsula del tempo sepolta da Paul Revere e Sam Adams


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

I lavoratori che riparavano una perdita alla Massachusetts State House di Boston nel dicembre 2014 hanno portato alla luce una capsula del tempo collocata nella pietra angolare dell'edificio più di due secoli fa. Secondo resoconti storici, Samuel Adams (che da allora era diventato governatore del Massachusetts), Paul Revere e William Scollay collocarono il contenuto originale della capsula del tempo nel 1795, in una cerimonia iniziata nel centro di Boston e terminata alla State House, poi in costruzione.

Situata in cima a Beacon Hill su un terreno un tempo di proprietà del primo governatore eletto dello stato, John Hancock, la State House fu completata nel 1798. L'edificio in stile federalista, a volte chiamato "New" State House", sostituì l'Old State House in Court Street come sede del governo del Massachusetts. Quest'ultimo edificio costruito nel 1713, è il più antico edificio pubblico sopravvissuto a Boston e ora ospita un museo storico.

Nell'ottobre 2014, l'Old State House ha visto la propria eccitazione da capsula del tempo, quando i funzionari hanno aperto un container di 113 anni che era stato racchiuso nella testa di una statua di leone d'oro in cima all'edificio. Il suo contenuto, comprese lettere sigillate, fotografie e articoli di giornale, è risultato essere in condizioni quasi perfette.

La capsula collocata da Revere e Adams nel 1795 fu rimossa per la prima volta dalla pietra angolare della State House nel 1855, durante le riparazioni di emergenza all'edificio, e il suo contenuto fu collocato in una scatola di rame, in sostituzione del contenitore originale di pelle di mucca. È stato poi seppellito di nuovo e non ha più visto la luce del giorno, fino al 2014.

Quando i lavoratori che riparavano una perdita d'acqua alla State House hanno individuato la capsula del tempo, hanno chiamato lo staff del Boston Museum of Fine Arts. Come riportato in Boston Globe, lo scavo è iniziato quando i lavoratori hanno rimosso la pietra angolare dall'edificio e l'hanno appoggiata su blocchi di legno in modo che uno dei conservatori del museo, Pam Hatchfield, potesse scivolare sotto. Hatchfield batté faticosamente sul blocco, facendo pause periodiche per riscaldarsi al riparo dal vento e dalla neve. Mentre lavorava, minuscole monete cadevano dall'intonaco che racchiudeva la capsula del tempo. I funzionari pubblici avevano gettato le monete, che sembravano d'argento, per buona fortuna durante la cerimonia di sepoltura del 1855.

La scatola in lega di rame corrosa che alla fine emerse dall'intonaco era un po' più piccola di una scatola di sigari. La polizia di Stato ha trasportato la scatola al Museo di Belle Arti, dove è stata radiografata e aperta con cura. È stato scoperto che la capsula del tempo conteneva monete d'argento e di rame datate dal 1652 al 1855, giornali, una medaglia raffigurante George Washington e una targa d'argento che si ritiene sia stata incisa da Paul Revere.

La collezione è stata esposta al Museum of Fine Arts di Boston fino a giugno 2015. Quindi la capsula del tempo di 220 anni è stata seppellita di nuovo, con l'aggiunta di valuta moderna per le generazioni future da riscoprire.

GUARDA: Documentari sulla rivoluzione americana su HISTORY Vault


Inaugurata la capsula del tempo di 220 anni sepolta da Sam Adams e Paul Revere

Nel 1795, l'allora governatore del Massachusetts Samuel Adams, il famoso patriota Paul Revere e il colonnello William Scollay seppellirono una capsula del tempo sotto la pietra angolare della Massachusetts State House a Boston, e ora, dopo più di 200 anni, il suo contenuto è stato rivelato.

Il 6 gennaio, i funzionari del Commonwealth del Massachusetts e del Museum of Fine Arts (MFA) di Boston hanno accuratamente scavato e aperto la capsula.

La capsula del tempo contiene monete d'argento e di rame datate dal 1652 al 1855 (la capsula fu aperta nei decenni successivi alla sua sepoltura nel 1795) e una targa d'argento che gli esperti ritengono incise dallo stesso Paul Revere. La capsula conteneva anche una medaglia di rame raffigurante George Washington, diversi giornali, un'impressione del sigillo del Commonwealth e il frontespizio del Massachusetts Colony Records. [Vedi le foto della capsula del tempo e dei suoi contenuti]

La capsula del tempo è stata aperta l'ultima volta nel 1855, quando il suo contenuto è stato documentato e pulito, e altri oggetti sono stati seppelliti con essa. Il Commonwealth ha una serie di documenti storici che menzionano la capsula del tempo, ma la sua esistenza non è stata confermata fino all'estate 2014, quando una società di ingegneria si è imbattuta nella capsula durante un progetto di costruzione presso la Statehouse. Gli ingegneri hanno scoperto la capsula mentre usavano il radar di terra per sorvegliare l'area.

Nel 1855, la capsula fu cementata sul fondo di una pietra angolare di granito. Nel settembre 2014, i lavoratori e gli ingegneri del museo hanno iniziato a pianificare come rimuovere in sicurezza i manufatti.

L'11 dicembre, una squadra di escavatori, guidata dal conservatore dell'MFA Pam Hatchfield, ha trascorso 7 ore a scheggiare la pietra angolare con scalpelli, martelli e trapani specializzati per scavare con cura la capsula del tempo. Ma prima che il team potesse penetrare nella capsula, hanno scoperto cinque monete d'argento del XIX secolo che sono state cerimoniosamente incastonate nell'intonaco attorno alla capsula quando è stata seppellita. Gli escavatori hanno quindi raggiunto il peso di 10 libbre. (4,5 chilogrammi) contenitore di ottone e rimuoverlo con cura.

La capsula è stata portata al MAE, dove gli esperti hanno iniziato il delicato compito di aprirla. Una prima radiografia ha rivelato i contorni della targa, diverse monete e diversi fogli di giornale.

I restauratori e gli ingegneri hanno quindi rimosso l'intonaco in eccesso che era attaccato alla cassa di ottone e hanno ripulito la corrosione attorno ai bordi e le viti che tenevano chiusa la capsula.

Il contenuto della capsula del tempo è stato rivelato il 6 gennaio in una cerimonia di apertura alla quale hanno partecipato il governatore del Massachusetts Deval Patrick, il segretario del Commonwealth William Galvin e il direttore dell'MFA Malcolm Rogers. La capsula e il suo contenuto saranno brevemente esposti al MFA prima di essere seppelliti nuovamente presso la Massachusetts State House.


Capsula del tempo sepolta da Paul Revere, scoperto Sam Adams


Secondo resoconti storici, Samuel Adams (che da allora era diventato governatore del Massachusetts), Paul Revere e William Scollay collocarono il contenuto originale della capsula del tempo nel 1795, in una cerimonia iniziata nel centro di Boston e terminata alla State House, poi in costruzione. Situata in cima a Beacon Hill su un terreno un tempo di proprietà del primo governatore eletto dello stato, John Hancock, la State House fu completata nel 1798. L'edificio in stile federalista, a volte chiamato "New" State House", sostituì l'Old State House in Court Street come sede del governo del Massachusetts. Quest'ultimo edificio costruito nel 1713, è il più antico edificio pubblico sopravvissuto a Boston e ora ospita un museo storico.

Lo scorso ottobre, l'Old State House ha visto la propria eccitazione da capsula del tempo, quando i funzionari hanno aperto un container di 113 anni che era stato racchiuso nella testa di una statua di leone d'oro in cima all'edificio. Il suo contenuto, comprese lettere sigillate, fotografie e articoli di giornale, è risultato essere in condizioni quasi perfette. La capsula collocata da Revere e Adams nel 1795 fu rimossa per la prima volta dalla pietra angolare della State House nel 1855, durante le riparazioni di emergenza all'edificio, e il suo contenuto fu collocato in una scatola di rame, in sostituzione del contenitore originale di pelle di mucca. È stato poi seppellito di nuovo e non ha più visto la luce del giorno, fino a ieri.


Cosa è stato trovato all'interno della più antica capsula del tempo americana?

Il 4 luglio 1795, nientemeno che il cavaliere di mezzanotte Paul Revere e Samuel Adams, che era allora governatore del Massachusetts, posarono una capsula del tempo nella Massachusetts State House a Boston. L'evento era un grande da fare. Quindici cavalli bianchi (uno per ciascuno stato dell'unione) hanno portato la capsula alla cerimonia, dove un saluto di 15 colpi di cannone ha accompagnato la sua sepoltura all'interno di una pietra angolare da Revere, Adams e dal collega rivoluzionario William Scollay.*

Nel dicembre 2014, la capsula è stata riscoperta da alcuni lavoratori che tentavano di riparare una perdita d'acqua. Gli storici hanno discusso se dovesse essere rimosso o meno, ma il fatto che l'acqua stesse filtrando in quella parte dell'edificio alla fine lo ha fermato. Per garantire la conservazione del suo contenuto, fu deciso che la capsula del tempo sarebbe stata aperta.

All'inizio si temeva che il contenuto della capsula non fosse sopravvissuto ai secoli, soprattutto perché l'intera struttura era stata aperta una volta prima, nel 1855, mentre erano in corso le riparazioni alla State House. A quel tempo, secondo quanto riferito, i "conservatori" del XIX secolo avevano lavato la maggior parte degli oggetti della capsula nell'acido. Tuttavia, hanno anche racchiuso tutti i materiali in una scatola di ottone, un recipiente più affidabile per la raccolta rispetto ai due pesanti fogli di piombo originariamente utilizzati.

Per la gioia degli storici, una radiografia eseguita il mese scorso ha suggerito che i materiali inclusi - che pensavano di includere carta e monete - fossero intatti.

La capsula da 10 libbre è stata finalmente aperta ieri sera al Museum of Fine Arts di Boston di fronte a una folla di giornalisti e appassionati di storia, dopo che Pam Hatchfield, Head of Objects Conservation del museo, ha trascorso circa cinque ore ad allentare delicatamente il viti che tenevano premuto il coperchio. All'interno, i conservatori hanno trovato una collezione ben conservata di manufatti dell'era rivoluzionaria, nonché alcuni risalenti alla prima apertura nel 1855.

*Questa frase è stata aggiornata per precisione e originariamente affermava che i cavalli tiravano una scatola di ottone, ma la scatola di ottone è arrivata dopo.

Un curatore maneggia una targa d'argento presa dalla capsula del tempo. (Rick Friedman/rickfriedman.com/Corbis)

C'erano più di una dozzina di monete, tra cui un pezzo da uno scellino del 1652, così come mezzo centesimo, 3 cent, un centesimo, un “quar. dol” e una moneta da mezzo dollaro. Un giornale del sabato mattina e il Viaggiatore di Boston giornale (al prezzo di 2 centesimi) sono stati scoperti in condizioni leggibili.

Inoltre all'interno: il frontespizio del primo volume dei Massachusetts Colony Records, un'impressione su carta del sigillo del Commonwealth, una medaglia raffigurante George Washington e una targa d'argento che commemora l'erezione della State House. I conservazionisti lavoreranno sodo nei prossimi mesi per preservare i materiali e registrarne i dettagli.

È stato un anno abbastanza buono per le capsule del tempo americane: a settembre è stata scoperta una capsula vecchia di 113 anni all'interno della testa di una statua di leone d'oro appollaiata in cima alla Massachusetts State House. Ma non tutto ciò che è sepolto è particolarmente antico: in ottobre, il 200° compleanno di Perryopilis, Penn., è stato commemorato aprendo una capsula originariamente sigillata nel 1976.

Informazioni su Laura Clark

Laura Clark è una scrittrice ed editrice con sede a Pittsburgh. È una blogger con Smart News e un redattore senior presso Pitt rivista.


Inaugurata la capsula del tempo di 220 anni sepolta da Sam Adams e Paul Revere

Nel 1795, l'allora governatore del Massachusetts Samuel Adams, il famoso patriota Paul Revere e il colonnello William Scollay seppellirono una capsula del tempo sotto la pietra angolare della Massachusetts State House a Boston, e ora, dopo più di 200 anni, il suo contenuto è stato rivelato.

Il 6 gennaio, i funzionari del Commonwealth del Massachusetts e del Museum of Fine Arts (MFA) di Boston hanno accuratamente scavato e aperto la capsula.

La capsula del tempo contiene monete d'argento e di rame datate dal 1652 al 1855 (la capsula fu aperta nei decenni successivi alla sua sepoltura nel 1795) e una targa d'argento che gli esperti ritengono incise dallo stesso Paul Revere. La capsula conteneva anche una medaglia di rame raffigurante George Washington, diversi giornali, un'impressione del sigillo del Commonwealth e il frontespizio del Massachusetts Colony Records. [ Guarda le foto della capsula del tempo e dei suoi contenuti ]

La capsula del tempo è stata aperta l'ultima volta nel 1855, quando il suo contenuto è stato documentato e pulito, e altri oggetti sono stati seppelliti con essa. Il Commonwealth ha una serie di documenti storici che menzionano la capsula del tempo, ma la sua esistenza non è stata confermata fino all'estate 2014, quando una società di ingegneria si è imbattuta nella capsula durante un progetto di costruzione presso la Statehouse. Gli ingegneri hanno scoperto la capsula mentre usavano il radar di terra per sorvegliare l'area.

Nel 1855, la capsula fu cementata sul fondo di una pietra angolare di granito. Nel settembre 2014, i lavoratori e gli ingegneri del museo hanno iniziato a pianificare come rimuovere in sicurezza i manufatti.

L'11 dicembre, una squadra di escavatori, guidata dal conservatore dell'MFA Pam Hatchfield, ha trascorso 7 ore a scheggiare la pietra angolare con scalpelli, martelli e trapani specializzati per scavare con cura la capsula del tempo. Ma prima che il team potesse penetrare nella capsula, hanno scoperto cinque monete d'argento del XIX secolo che sono state cerimoniosamente incastonate nell'intonaco attorno alla capsula quando è stata seppellita. Gli escavatori hanno quindi raggiunto il peso di 10 libbre. (4,5 chilogrammi) contenitore di ottone e rimuoverlo con cura.

La capsula è stata portata al MAE, dove gli esperti hanno iniziato il delicato compito di aprirla. Una prima radiografia ha rivelato i contorni della targa, diverse monete e diversi fogli di giornale.

I restauratori e gli ingegneri hanno quindi rimosso l'intonaco in eccesso che era attaccato alla cassa di ottone e hanno ripulito la corrosione attorno ai bordi e le viti che tenevano chiusa la capsula.

Il contenuto della capsula del tempo è stato rivelato il 6 gennaio in una cerimonia di apertura alla quale hanno partecipato il governatore del Massachusetts Deval Patrick, il segretario del Commonwealth William Galvin e il direttore dell'MFA Malcolm Rogers. La capsula e il suo contenuto saranno brevemente esposti al MFA prima di essere seppelliti nuovamente presso la Massachusetts State House.


La capsula del tempo secolare di Sam Adams e Paul Revere dissotterrata a Boston

Una capsula del tempo di 219 anni, che si ritiene sia stata originariamente sepolta nel 1795 da Samuel Adams e Paul Revere, è stata dissotterrata giovedì a Boston.

La capsula del tempo, ritenuta la più antica mai aperta negli Stati Uniti, fu scoperta per la prima volta a Beacon Hill nel 1855 durante le riparazioni di emergenza alla State House. Fu immediatamente seppellito dall'allora governatore Henry Garnder, dove non vide la luce del giorno fino agli scavi di dicembre del 1982 da parte del conservatore del Museum of Fine Arts Pam Hatchfield.

Secondo il Boston Globe, si ritiene che la capsula, racchiusa nel granito, contenga monete d'argento e di rame risalenti al 1652 e al 1855, giornali, un frontespizio del Massachusetts Colony Records e il sigillo del Commonwealth.

Il pezzo di storia americana è stato portato al Museum of Fine Arts. Lì sarà sottoposto a raggi X prima che il suo contenuto venga rivelato e reso disponibile per la visualizzazione al pubblico.

A sinistra: giovedì a Boston è stata scoperta una capsula del tempo secolare. Per gentile concessione di Wikimedia Commons.


La capsula del tempo sepolta da Samuel Adams, scoperta a Boston da Paul Revere

Un incredibile pezzo di storia è stato portato alla luce a Boston giovedì.

Una capsula del tempo delle dimensioni di un libro tascabile che secondo i funzionari è stata sepolta da Samuel Adams e Paul Revere è stata scoperta alla State House di Boston.

WHDH ha riferito che la capsula risale al 1795. Contiene giornali, monete e un piatto d'argento.


La capsula del tempo sepolta da Samuel Adams, scoperta a Boston da Paul Revere

Un incredibile pezzo di storia è stato portato alla luce a Boston giovedì.

Una capsula del tempo delle dimensioni di un libro tascabile che secondo i funzionari è stata sepolta da Samuel Adams e Paul Revere è stata scoperta alla State House di Boston.

WHDH ha riferito che la capsula risale al 1795. Contiene giornali, monete e un piatto d'argento.


Cosa rende una capsula del tempo?

C'è qualcosa di innato sentimentale nella condizione umana che ci spinge a preservare i ricordi. Un senso di esistenza che ricorda ai nostri discendenti, "siamo stati qui, anche noi abbiamo vissuto". in una scatola sotto il letto o sopra l'armadio (siamo solo noi?).

Queste cose sono capsule del tempo, che ci aspettano quando ci sentiamo nostalgici. Le stesse emozioni e la stessa logica si applicano a una capsula del tempo. Ma, davvero, cosa rende una capsula del tempo? Secondo il suo libro "Time Capsules: A Cultural History", William E. Jarvis afferma che si tratta di un periodo di tempo definito. Una capsula del tempo deve avere una data di fine, un'ora per riemergere.


In realtà, quella Boston Time Capsule non è tecnicamente una Time Capsule

La notizia che una scatola di rame dell'era rivoluzionaria era stata dissotterrata a Boston ha suscitato entusiasmo tra gli appassionati di storia desiderosi di vedere ciò che Paul Revere e Samuel Adams avevano scelto di preservare. L'esame ai raggi X ha suggerito che contenga monete e documenti dei Massachusiti del XVIII secolo, e la sua inaugurazione martedì sera fornirà una finestra sul loro mondo &mdash che è esattamente lo scopo di seppellire una capsula del tempo.

Tuttavia, sebbene innumerevoli agenzie di stampa (TIME inclusa) abbiano annunciato la scoperta della capsula del tempo, la scatola di rame che Revere e Adams seppellirono nel 1795 non è tecnicamente una capsula del tempo.

Come ha spiegato l'esperto di capsule del tempo William E. Jarvis nel suo libro del 2002 Capsule del tempo: una storia culturale, una delle caratteristiche distintive di una capsula del tempo è che deve avere una data di fine. Una scatola posta nelle fondamenta di un edificio &mdash come la scatola di Boston era nella pietra angolare della State House lì &mdash senza istruzioni specifiche su quando dovrebbe essere aperta è invece, scrive Jarvis, un “deposito di fondazione.”

Ma perché mettere una scatola in una pietra angolare se il punto non è che qualcuno in futuro la troverà? (A meno che non contenga una rana che canta, che è una situazione completamente diversa.)

Si scopre che i depositi nelle fondamenta e nelle pietre angolari hanno una storia antica, che Jarvis fa risalire a migliaia di anni fa, all'antica Mesopotamia. Si presume che l'origine di questi rituali sia collegata alla santificazione dell'edificio in questione quindi, come in alcune chiese e cattedrali europee del XIII secolo, oggetti sacri potrebbero essere collocati nelle fondamenta di un edificio che sarebbe stato utilizzato per scopi religiosi.

"Sono millenni che le persone mettono le cose nelle fondamenta degli edifici", afferma Knute Berger, un altro esperto dell'argomento. (Berger e Jarvis sono due dei fondatori dell'International Time Capsule Society.) I motivi per cui, dice, sono "imprecisi ma interessanti". Alcuni gruppi, dice, avevano intenzione di lasciare la conoscenza per il futuro e Ad esempio, un ordine fraterno chiamato Rosacroce credeva che il loro fondatore lo avesse fatto con la sua tomba e alcuni stavano facendo offerte, mentre altri stavano semplicemente facendo l'equivalente di firmare un dipinto, come facevano gli operai medievali quando cesellavano le loro iniziali negli edifici.

Le pietre miliari cerimoniali, spesso associate ai rituali della Massoneria, erano comuni nella prima storia americana. Nel 1793, lo stesso George Washington condusse proprio una cerimonia del genere al Campidoglio degli Stati Uniti, che rimane introvata e il suo contenuto è un mistero. Anche il deposito della pietra angolare a Boston fu posato come parte di una grande cerimonia massonica, il 4 luglio 1795, all'epoca Paul Revere era Gran Maestro della confraternita massonica dello stato. Il giorno in questione, i partecipanti sono partiti dalla vecchia State House e si sono diretti nel luogo in cui sarebbe stata la nuova. Quindici cavalli bianchi hanno portato la pietra nella sua nuova casa &mdash un cavallo per ciascuno degli stati dell'unione in quel momento, secondo l'attuale ufficio del Segretario del Commonwealth &mdash e Revere hanno poi pronunciato un discorso congratulandosi con coloro che si sono riuniti per aver preso parte dell'istituzione di un paese in cui prevarrebbero la libertà e le leggi. “Possiamo noi miei fratelli, così quadrare le nostre azioni nella vita da mostrare al mondo dell'umanità, che intendiamo vivere all'interno della bussola dei buoni cittadini che desideriamo stare allo stesso livello con loro che quando ci separiamo possiamo essere ammesso in quel tempio dove regna il silenzio e la pace", disse.

Le osservazioni di Revere non menzionano il contenuto della pietra angolare che verrà portato alla luce in futuro, o se il contenuto indicherebbe qualcosa sul mondo del 1795. E quando la scatola fu trovata nel 1855, durante le riparazioni della State House, e risigillata con aggiunta di contenuto, è ancora tecnicamente non era una capsula del tempo.

Ma se questo è 8217s non una capsula del tempo, cos'è?

Il libro di Jarvis identifica la prima vera capsula del tempo come la Century Safe (nella foto sopra) creata per la Philadelphia World's Fair del 1876 e progettata per essere aperta un secolo dopo, ma l'idea non decollò davvero fino agli anni '30 o giù di lì. Forse l'interesse per la scienza all'inizio del XX secolo ha innescato la nascita della capsula del tempo con data di fine fissa, ipotizza Berger: una vera capsula del tempo è come un esperimento condotto con il metodo scientifico, in quanto ha un inizio e una fine prestabiliti .

L'International Time Capsule Society è particolarmente interessata alla Cripta della Civiltà, una capsula del tempo concepita nel 1936 e sigillata nel 1940, progettata per essere aperta il 28 maggio 8113. Doveva contenere un registro completo della civiltà, comprese le lezioni di inglese, così che i suoi eventuali cercatori potessero leggere quel record. La pubblicità che circonda l'idea per la Cripta (che è stata menzionata per la prima volta in un articolo di Thornwell Jacobs in Scientifico americano) ha anche scatenato una moda passeggera, che ha spinto la decisione della Westinghouse Company di includere un progetto simile nella loro mostra per l'Esposizione Universale del 1938. Hanno chiamato il progetto, destinato ad essere aperto 5.000 anni dopo, una "capsula del tempo”" ampiamente considerata come il primo utilizzo del termine. Come scrisse TIME quando quel progetto fu annunciato, sarebbe stato sepolto a 50 piedi sotto terra e conterrà missive al futuro dei luminari del presente. “Chiunque pensi al futuro deve vivere nella paura e nel terrore,” leggeva Einstein’.

Quando la capsula fu sepolta nel suo tubo rivestito di acciaio e con tappo di cemento nel 1940, il TIME riferì che conteneva anche molto altro:

Tra gli oggetti che vi entravano c'erano un cappello da donna, un rasoio, un apriscatole, una penna stilografica, una matita, un porta tabacco con cerniera, pipa, tabacco, sigarette, macchina fotografica, occhiali da vista, cosmetici per spazzolini da denti, tessuti, metalli e leghe, carbone, materiali da costruzione, plastiche sintetiche, dizionari di semi, testi in lingua, riviste (tra le quali TIME), altri documenti scritti su microfilm.

Tuttavia, che la scatola di Boston sia o meno una capsula del tempo, noi persone del presente possiamo imparare da essa. Sebbene la capsula possa includere oro o argento, seppellire tale tesoro è più interessante che dissotterrarlo.

&ldquoIl rituale è quasi più importante della sostanza,” dice Berger. E quando si tratta di questo, non fa nemmeno davvero differenza se la pietra angolare della Massachusetts State House si adatta tecnicamente alla definizione di Jarvis di una capsula del tempo. &ldquoCiò che importa è che tu fossi lì.&rdquo

Leggi la storia originale di TIME sulla sepoltura nel 1940 della capsula del tempo dell'Esposizione Universale, qui nel TIME Vault:Viaggio di 5000 anni


Gli operai hanno appena dissotterrato una capsula secolare sepolta da Paul Revere

Una scoperta casuale da parte di un gruppo di riparatori a Boston ha portato alla scoperta di una capsula del tempo secolare, che si ritiene sia stata sepolta lì nel 1790 da Paul Revere e Samuel Adams.

L'antica capsula del tempo, che era stata collocata in una pietra angolare della Massachusetts State House, è stata scoperta questa settimana quando i lavoratori che stavano riparando una perdita d'acqua nell'edificio si sono imbattuti in essa, riporta la CNN.

La conservatrice del Museo di Belle Arti Pamela Hatchfield è stata prontamente chiamata per la sua esperienza e giovedì, dopo circa sette ore di lavoro scrupoloso e massacrante, lei - con l'aiuto di diversi lavoratori - ha estratto con successo il contenitore delle dimensioni di una scatola di sigari da il suo luogo di sepoltura.

"Mi sento felice, sollevato ed emozionato", ha detto Hatchfield all'Associated Press dopo la rimozione riuscita della capsula del tempo, "e davvero interessato a vedere cosa c'è in questa scatola".


I funzionari del Massachusetts lavorano per rimuovere la capsula del tempo dalla pietra angolare giovedì 11 dicembre 2014.

Si ritiene che la capsula del tempo sia stata sepolta per la prima volta alla State House nel 1795 dall'eroe di guerra rivoluzionario Paul Revere e Samuel Adams, che all'epoca era il governatore del Massachusetts. Si pensa che sia una delle più antiche capsule del tempo negli Stati Uniti.

Secondo il Boston Globe, l'antico contenitore era stato portato alla luce una volta, nel 1855, quando le riparazioni di emergenza alla fondazione avrebbero portato alla sua rimozione temporanea. Tuttavia, da allora non ha visto la luce del giorno.


Hatchfield ospita la capsula del tempo giovedì 11 dicembre 2014.

Per quanto riguarda i tesori che la capsula può contenere, il segretario di Stato del Massachusetts William Galvin ha detto alla CNN che la scatola è nota per ospitare "un piatto di Paul Revere, documenti e monete del 1600", tra gli altri artefatti. Tuttavia, le condizioni del contenuto del contenitore , rimane sconosciuto.

Galvin ha affermato che la capsula sarà sottoposta a raggi X ed esaminata da esperti e che il suo contenuto sarà probabilmente rivelato al pubblico la prossima settimana.

"Speriamo che non ci saranno danni e saremo in grado di osservare i manufatti che ci riportano alla storia non solo di questo edificio, ma del nostro Commonwealth e del nostro paese", ha detto al Globe.


Guarda il video: Sons of Liberty Sneak Peek Sam Adams


Commenti:

  1. Nak

    Mi piacerebbe leggere i tuoi altri articoli. Grazie.

  2. Odbart

    buona fortuna per gli affari con un blog del genere :)

  3. Tukora

    Concesso, una grande idea

  4. Morain

    Questo argomento è semplicemente impareggiabile

  5. Royall

    Articolo interessante

  6. Camden

    Il messaggio competente :), in modo seducente ...

  7. Takora

    Considero che ti sbagli. Discutiamo questo. Inviami un'e -mail a PM, parleremo.

  8. Caomh

    Butar, una fiaba per bambini ...........



Scrivi un messaggio