Categoria: Informazione

Messaggi Blog Recenti

"XVI Conferenza Egittologia" a Madrid

Nella Casa del Lector della Fondazione Germán Sánchez Ruipérez situata in Paseo de la Chopera a Madrid, il 12 e 13 giugno dalle 19:30 si svolgerà la XVI Conferenza di Egittologia dell'Istituto di studi sull'antico Egitto. Il 12, dopo la presentazione dell'evento, i risultati della IV Campagna di Scavo del progetto Visir AmenHotep Huy del Dr.

17 cannoni abbandonati della Guerra d'Indipendenza

17 cannoni abbandonati della Guerra d'Indipendenza

I 17 cannoni della Guerra d'Indipendenza rinvenuti a San Romualdo mentre erano in corso i lavori del tram, sono da mesi in stato di abbandono. Questa situazione è motivo di preoccupazione per gli specialisti nel recupero del patrimonio storico e per i professionisti dell'archeologia.

Una grande eruzione vulcanica potrebbe estinguere i Neanderthal

Una grande eruzione vulcanica potrebbe estinguere i Neanderthal

Una massiccia eruzione vulcanica nei pressi di Napoli potrebbe essere stata la causa dell'estinzione dei nostri antenati di Neanderthal. L'ipotesi è stata una delle protagoniste questa settimana durante una conferenza tenutasi al British Museum di Londra, dal titolo "Quando l'Europa era coperta di ghiaccio e cenere ”, in cui una delle conclusioni è stata che a causa di questo evento i Neanderthal avrebbero potuto lasciare il passaggio definitivo all'homo sapiens.

La Biblioteca Pubblica di Ceuta avrà resti archeologici

La Biblioteca Pubblica di Ceuta avrà resti archeologici

L'unica Biblioteca Pubblica in Spagna che avrà al suo interno resti archeologici sarà inaugurata nelle prossime settimane a Ceuta. Nello specifico, il sito riguarda i resti di strade e case del XVI secolo rinvenuti nel 1995 in un luogo noto come Huerta de Rufino.

Trovano il rotolo più antico della Torah

Trovano il rotolo più antico della Torah

La pergamena più antica al mondo appartenente al Pentateuco ebraico è stata ritrovata nella Biblioteca dell'Università di Bologna. Chiamato "rotolo 2", è realizzato in pelle di montone e misura 36 metri di lunghezza e 64 centimetri di altezza, che ospita il testo completo della Torah.

Mostra

Mostra "La geologia delle Pitiüses"

Nell'edificio Comandancia, a Ibiza, ha l'inaugurazione della mostra "La geologia delle Pitiüses" la cui organizzazione proviene dalla mano del Dipartimento di educazione, cultura e patrimonio del Consiglio insulare di Ibiza. In questa mostra puoi vedere fossili , rocce, fotografie, libri e pannelli esplicativi che daranno allo spettatore una visione di tutti i periodi geologici che si sono verificati a Ibiza e Formentera.

I papiri di Ercolano a Madrid

I papiri di Ercolano a Madrid

Presso la Casa del Lector si terrà una mostra dal titolo "Villa de los Papiros" del Museo Virtuale di Ercolano, con più di 100 reperti archeologici in prestito dal Museo Nazionale di Napoli. La mostra sarà divisa in due parti incentrate sul lettura e scrittura dell'antica civiltà romana e in cui sarà presente anche un'area multimediale, protagonisti i papiri che sono stati spostati in camion climatizzati.

Una necropoli con 824 tombe verrà distrutta a Vicálvaro

Una necropoli con 824 tombe verrà distrutta a Vicálvaro

Durante i lavori di urbanizzazione nel 2010 nel quartiere di Los Ahijones, a Vicálvaro, è stata portata alla luce una necropoli visigota con 824 tombe e resti scheletrici di 1.500 individui appartenenti al periodo compreso tra il V e il VII secolo. Ma ora, nel 2013, questa parte di storia sarà distrutta perché il governo regionale ha deciso così, sostenendo che manca di rilevanza sufficiente per preservarla.

Antiche tombe distrutte da un progetto della metropolitana in Cina

Antiche tombe distrutte da un progetto della metropolitana in Cina

Cinque tombe sono state distrutte durante la notte nel distretto di Luogang di Guangzhou e deve essere stato realizzato per realizzare un progetto di metropolitana che ha creato grande preoccupazione per la protezione delle reliquie in questo luogo.Zhang Qianglu, funzionario dell'Istituto Archeologico , ha commentato che le tombe che sono state distrutte erano molto preziose per lo studio e la ricerca archeologica poiché risalivano tra il 770 e il 221 a.C.

Ritrovato il diario del nazista Alfred Rosenberg

Ritrovato il diario del nazista Alfred Rosenberg

Il diario dell'ideologo del partito nazista Alfred Rosenberg, scomparso poiché usato come prova nei processi di Norimberga (1945-46), è stato trovato nella parte occidentale di New York. Le 400 pagine del diario furono scritte tra il 1936 e il 1944. Le carte furono trovate dagli Alleati nell'agosto 1945.

Cimitero medievale trovato nel castello di Clare

Cimitero medievale trovato nel castello di Clare

Un luogo di sepoltura cristiano fino ad ora sconosciuto agli storici è stato recentemente scoperto nel Clare Castle Country Park, attraverso resti umani trovati durante uno scavo archeologico condotto da dieci archeologi di Cambridge. Quattro trincee sono state trovate in diverse aree durante lo scavo. dai terreni di Clare Castle.

L'Uomo venuto dal ghiaccio (Ötzi) ha subito un colpo alla testa prima di morire

L'Uomo venuto dal ghiaccio (Ötzi) ha subito un colpo alla testa prima di morire

Grazie ad un campione di tessuto cerebrale del famoso Ötzi, un gruppo di ricerca, composto dall'Accademia Europea di Bolzano, dall'Università del Saarland e dall'Università di Kiel, si è basato sulla teoria secondo cui il grande cadavere glaciale ha subito qualche tipo di danno cerebrale prima del tuo ultimo respiro.

Casa di 3.500 anni scoperta in Turchia

Casa di 3.500 anni scoperta in Turchia

Karakeçili è una città e distretto della provincia di Kırıkkale nella regione dell'Anatolia centrale della Turchia e il luogo in cui è stata trovata una casa risalente a 3.500 anni fa. Kırşehir, in cui sono stati portati alla luce antichità e insediamenti dal 2009, motivo per cui è stata dichiarata area protetta.

Gli archeologi spagnoli aprono una camera funeraria egiziana di 4.000 anni

Gli archeologi spagnoli aprono una camera funeraria egiziana di 4.000 anni

L'Egitto non smette mai di stupire e ogni piccola notizia arriva di nuove scoperte di quella cultura che più di 3000 anni dopo continua ad affascinare il mondo. Questa volta è stato un team del nostro paese, precisamente dell'Università di Jaén (UJA), ad aver aperto per la prima volta agli esperti una fotocamera intatta che risale a non più e non meno di 4 anni fa.

Alla scoperta delle incognite della lebbra nel Medioevo

Alla scoperta delle incognite della lebbra nel Medioevo

Gli scienziati ricostruiscono il genoma del patogeno responsabile della lebbra per scoprire perché ci fu un improvviso declino di questa malattia alla fine del Medioevo. La lebbra era una malattia comune nell'Europa medievale e responsabile dell'esumazione di centinaia di tombe. Ma, dopo il XVI secolo, la malattia ha subito una notevole riduzione in quasi tutto il continente, forse perché l'agente patogeno che l'ha provocata è diventato meno dannoso, ma per scoprire con certezza il motivo per cui un team internazionale di biologi e archeologi si è unito alla causa. .

Mosaico bizantino trovato in Giordania

Mosaico bizantino trovato in Giordania

Il saccheggio dei resti archeologici in Giordania è un problema difficile da risolvere ma sembra che un mosaico appartenente a una chiesa bizantina vicino alla città romana di Jerash sia riuscito a fuggire. Dopo un metro di terra fu sepolto il mosaico di Kanisat Qirmerl a perfetto stato conservativo.

Finanziamento per il consolidamento di Tiermes e della Casa del Aqueducto

Finanziamento per il consolidamento di Tiermes e della Casa del Aqueducto

Il complesso di grotte del Foro del sito di Tiermes e della Casa dell'Acquedotto ha ricevuto dal Ministero della Cultura e del Turismo l'importo di 236.970,40 euro dal Ministero della Cultura e del Turismo attraverso la Direzione Generale dei Beni Culturali per il suo consolidamento, assegnato al Azienda Trycsa che avrà un periodo di esecuzione di 4 mesi.

X Conferenza sul Patrimonio Archeologico della Comunità di Madrid

X Conferenza sul Patrimonio Archeologico della Comunità di Madrid

La X Conferenza sui Beni Archeologici arriva nella Comunità di Madrid, offrendo come ogni anno un'analisi delle indagini che sono state effettuate durante l'ultima stagione. La Conferenza si svolgerà il 21 e 22 novembre presso il Museo Archeologico Regionale di Alcalá de Henares.

Nuovi ritrovamenti negli scavi di Sant Pau de Riu-Sec de Sabadell

Nuovi ritrovamenti negli scavi di Sant Pau de Riu-Sec de Sabadell

Nuovi resti dell'XI e XII secolo sono stati scoperti durante l'ultima campagna di scavi nell'area di Sant Pau de Riu-Sec de Sabadell (Barcellona). Tra i resti ci sono silos di stoccaggio del grano di epoca medievale che potrebbero far parte dei granai della Sagrera ecclesiastica della chiesa romana.

Resti medievali e dipinti trovati in Sudan

Resti medievali e dipinti trovati in Sudan

A Old Dongola, in Sudan, una fortificazione medievale e dipinti all'interno di una chiesa del IX secolo sono stati trovati in perfette condizioni. La città di Dongola si trova vicino al Nilo ed era circondata da fortificazioni del V e VI secolo che erano state precedentemente scoperte dagli archeologi ma mai in buone condizioni come il recente ritrovamento.