Categoria: Interessante

Messaggi Blog Recenti

Decifrano un nuovo frammento dei Rotoli del Mar Morto

Decifrano un nuovo frammento dei Rotoli del Mar Morto

Una storia di lunga data è descritta nella Genesi, parte 9: “E i figli di Noè che uscirono dall'arca furono Sem, Cam e Iafet; e Cam è il padre di Canaan. Questi tre sono i figli di Noè, e tutta la terra ne fu riempita. Allora Noè cominciò a coltivare il paese e piantò una vite; e bevve del vino, e fu ubriaco, e fu scoperto in mezzo alla sua tenda.

Nuovi scavi saranno effettuati nell'antica Sition

Nuovi scavi saranno effettuati nell'antica Sition

Il Consiglio Centrale Archeologico ha dato il suo consenso per l'inizio degli scavi nell'antico teatro di Sicion, che inizieranno a giugno e dureranno tre anni. Gli scavi saranno effettuati sotto la supervisione della Società Archeologica di Atene e saranno guidati dal professor Yannis Lolos dell'Università della Tessaglia.

I primi manufatti paleolitici trovati in Cina

I primi manufatti paleolitici trovati in Cina

Il bacino idrico di Danjiangkou si trova nel nord-ovest della provincia di Hubei e nel sud-ovest della provincia di Henan. Tra il 1994 e il 2004, gli scienziati dell'Istituto di Paleontologia e Paleoantropologia dei Vertebrati (IVPP) hanno condotto due studi nel bacino idrico in cui hanno trovato 91 siti all'aperto appartenenti al Paleolitico e distribuiti in diverse aree lungo il fiume Hanshui e il suo affluente Danjiang.

Terzo scavo del «castellum» romano di Can Blai (Formentera)

Terzo scavo del «castellum» romano di Can Blai (Formentera)

Tra l'8 e il 27 luglio, il terzo scavo archeologico sarà effettuato nel castello romano di Can Blai dal Museo Archeologico di Ibiza e Formentera e dall'Università di Nizza Sophia Antipolis. Questo tipo di fortificazione era uno dei più comuni durante Epoca romana nell'area mediterranea.

L'UNESCO include nella sua lista la città di Laodicea

L'UNESCO include nella sua lista la città di Laodicea

La più grande città antica di Denizli, Laodicea, è stata aggiunta alla lista provvisoria del patrimonio mondiale dell'UNESCO. Questo momento era atteso da marzo e ora finalmente si è avverato, si tratta di un'area identificata con il settore tessile della Turchia in cui gli scavi hanno rinvenuto oggetti risalenti a 4000 anni fa.

Grandi reperti vicino alla tomba di un cavaliere medievale

Grandi reperti vicino alla tomba di un cavaliere medievale

Dopo che uno scheletro appartenente a un cavaliere medievale è stato portato alla luce, gli archeologi sono rimasti scioccati nel vedere i resti di un'intera famiglia in una cripta, secondo i media scozzesi. Tra i resti della famiglia ci sono tre adulti, quattro bambini e un teschio

Nuovo scavo a Catalhöyük

Nuovo scavo a Catalhöyük

Dopo 20 anni dall'ultimo scavo di Ian Hodder nella pianura di Konya, durante questi due decenni gli archeologi non hanno smesso di indagare sull'insediamento neolitico di Çatalhöyük, diventato famoso per la sua grande estensione e densità. Lo scavo di questo sito inizierà a breve, poiché è stato aggiunto alla lista dell'UNESCO lo scorso anno.

Biografia di Pitagora di Samos

Biografia di Pitagora di Samos

Chi era Pitagora di Samo? Pitagora di Samo *, fu un filosofo e matematico greco, fondatore del movimento filosofico e religioso chiamato Pitagorismo, nato intorno all'anno 570 d.C., figlio del mercante Mnesarco e Pitasi che, essendo incinta, un indovino profetizzò che avrebbe partorito luce per un uomo che è bello, saggio e benefico per l'umanità.

A Michelangelo è attribuito un crocifisso del XVI secolo

A Michelangelo è attribuito un crocifisso del XVI secolo

Un crocifisso ligneo donato al Museo del Louvre di Parigi attribuito a Michelangelo scatena polemiche nel mondo dell'arte.Lungo 17 pollici, rappresenta l'immagine di Cristo sulla croce ed è noto per essere stato realizzato da un artista rinascimentale . I donatori hanno acquistato il crocifisso nel 1985 in Germania al prezzo di 5.

Alla ricerca della città appartenente alla necropoli visigota trovata a Madrid

Alla ricerca della città appartenente alla necropoli visigota trovata a Madrid

Trovare la città da cui provengono 1.500 corpi trovati in una necropoli visigota situata a Vicálvaro è ora l'obiettivo principale di molti archeologi e cittadini. 15.400 piani saranno costruiti sulla necropoli, il che porterà alla sua distruzione poiché la Comunità di Madrid ritiene che non sia abbastanza importante preservarla.

Archi e altri ornamenti scoperti a Fukuoka

Archi e altri ornamenti scoperti a Fukuoka

Archi e attrezzi agricoli risalenti a 14 secoli fa sono stati scoperti a Koga in primavera da un gruppo di appassionati di archeologia. Le scoperte sono così ben conservate che i ricercatori possono visualizzare il contorno degli archi e persino il modo in cui sono attaccare i loro ornamenti di metallo.

La Cantabria mostra la sua ricchezza archeologica

La Cantabria mostra la sua ricchezza archeologica

Da giovedì 27 giugno, i migliori pezzi archeologici del suo patrimonio saranno esposti al Museo di Preistoria e Archeologia della Cantabria in modo che tutti i tipi di pubblico possano godersi un viaggio dal Paleolitico al Medioevo. La comunità autonoma ha nel suo territorio Dieci grotte di arte rupestre, tra cui la famosa Altamira, la cui importanza è evidenziata in quanto sono state tutte dichiarate Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.

Nicotina trovata nelle mummie cilene

Nicotina trovata nelle mummie cilene

Attraverso l'analisi dei capelli delle mummie appartenenti alla città di San Pedro de Atacama in Cile, è stato osservato che avevano mantenuto un'abitudine legata alla nicotina almeno dall'anno 100 aC Il consumo di nicotina avveniva indipendentemente dallo stato sociale della persona. individuo, così è stato consumato da ricchi e poveri.

Scoperte sulla storia di Tuscaloosa

Scoperte sulla storia di Tuscaloosa

Bottiglie e pezzi di porcellana mostrano agli archeologi dell'Università dell'Alabama com'era la vita a Tuscaloosa più di 180 anni fa. Gli oggetti trovati a Fest City sono stati studiati negli ultimi due mesi dall'Università, che è stata appaltata dal Comune di Tuscaloosa come previsto dalla normativa, per predisporre successivamente il terreno per la costruzione di un nuovo albergo.

La ragione dell'estinzione dei mammut potrebbe non essere la loro caccia

La ragione dell'estinzione dei mammut potrebbe non essere la loro caccia

Contrariamente alla credenza popolare, i siberiani dell'età del ferro possono aver cacciato i mammut di rado e solo in alcuni casi in cui, ad esempio, avevano bisogno delle loro zanne per la caccia o la costruzione di attrezzi. È vero che si mangiava carne di mammut ma non era uno degli obiettivi principali.

Grande successo della stagione archeologica in Bulgaria

Grande successo della stagione archeologica in Bulgaria

Nel 2013 sono stati rinvenuti in Bulgaria un santuario preistorico nei pressi di Via Diagonalis e una nuova datazione di Capo Akra, che ora si pensa risalga all'epoca della guerra di Troia, grazie ai piacevoli risultati che la stagione archeologica sta ottenendo In questo Paese proseguiranno nuovi progetti, tra cui lo studio della città di Heraclea Sintica, nei pressi del tempio di Vanga.

Alla ricerca di una fortezza romana scomparsa 2000 anni fa

Alla ricerca di una fortezza romana scomparsa 2000 anni fa

Un team di volontari guidato dalla dott.ssa Birgitta Hoffmann, co-direttrice del progetto Roman Gask con sede presso l'Università di Liverpool, si imbarcherà nella ricerca di una fortezza romana di 2.000 anni. Non è certo che esista, ma se così fosse, molto probabilmente si troverebbe tra Fort Stracathro e la costa nord-occidentale della Scozia.

Scoprono in Messico un tempio dove venivano praticati sacrifici umani

Scoprono in Messico un tempio dove venivano praticati sacrifici umani

Un tempio scoperto nella valle di Oxaca, in Messico, mostra prove che i sacerdoti vi eseguivano sacrifici umani. Sebbene molte prove non siano state ancora ottenute per confermarlo, i ricercatori hanno trovato un dente e un osso umani in una stanza del tempio, punteggiata di resti di animali accanto a lame di ossidiana.

Stato allarmante dell'antica città di Hatra

Stato allarmante dell'antica città di Hatra

Conosciuto per i suoi grandi muri pieni di iscrizioni e le enormi torri di guardia sparse in modo che chiunque si avvicini a meno di 2 chilometri di distanza potrebbe essere visto, situato a 290 chilometri a nord-ovest di Baghdad e 110 chilometri a sud-ovest di Mosul, la città Hatra mostra le sue tristi rovine nel mezzo del deserto dell'Iraq settentrionale.

Tombe dell'impero Wari scoperte in Perù

Tombe dell'impero Wari scoperte in Perù

Una grande tomba reale è stata scoperta in Perù piena di cadaveri di donne mummificate. La scoperta offre indizi sull'impero Wari, una popolazione che dominava le Ande molto prima che esistessero le tribù Inca più famose, ed è la prima tomba appartenente all'impero Wari trovata finora.