Categoria: Nuovo

Messaggi Blog Recenti

Seminario

Seminario "Vita e morte nell'antico Egitto"

L'Istituto valenciano di egittologia, in collaborazione con l'Istituto di studi sull'antico Egitto, terrà sabato 22 giugno 2012 il seminario estivo di egittologia dal titolo "Vita e morte nell'antico Egitto". La frequenza avrà un costo di 35 euro per gli studenti. chi non è iscritto e per chi lo è dovrà pagare 30 euro.

Progetto Archeologico Europeo di Musica

Progetto Archeologico Europeo di Musica

Il Progetto Archeologico Europeo della Musica è stato appena finanziato attraverso il Programma Cultura dell'UE con un budget di due milioni di euro e vi partecipano otto partner di diversi paesi. Il progetto svilupperà una mostra multimediale accompagnata da laboratori e spettacoli Visiterà dieci centri da un totale di otto paesi tra le date di maggio 2015 e novembre 2016.

Una struttura sconosciuta trovata sotto il mare di Galilea

Una struttura sconosciuta trovata sotto il mare di Galilea

Nelle profondità del Mare di Galilea, i ricercatori dell'Università di Tel Aviv hanno scoperto una struttura a forma di cono che avrebbe potuto essere costruita sulla terraferma circa 6.000 anni fa. L'oggetto ha un diametro di 230 metri, un'altezza di 39 metri e ha un 60.000 tonnellate di peso secondo quanto riportato da Shmulik Marco, appartenente al Dipartimento di Geofisica dell'UTA.

Ossa di dinosauro trovate in Australia

Ossa di dinosauro trovate in Australia

Nel Queensland, in Australia, è stato recentemente scoperto un cimitero contenente ossa appartenenti a dinosauri. David Elliott ha commentato che in un decennio non si è visto alcun segno di queste caratteristiche. In questo caso, non hanno dovuto scavare eccessivamente per trovare il deposito osseo, fatto che lo distingue da altre indagini precedenti.

Gli amici della storia esprimono la loro preoccupazione per le fogne romane

Gli amici della storia esprimono la loro preoccupazione per le fogne romane

L'associazione culturale Amici della Storia di Calahorra ha recentemente rilasciato un comunicato in cui esprime la sua preoccupazione per le fogne romane situate in Calle San Andrés poiché uno degli edifici che consentono l'accesso a loro presto crollerà. Per sette anni, dal 1995 al 2002, queste fogne sono state aperte al pubblico gratuitamente per permettere ai cittadini di scoprire le vestigia dell'antica città romana grazie alla collaborazione di Moisés Arnaiz che possedeva l'accesso a quella parte delle fogne.

Resti coloniali e toltechi trovati in Messico

Resti coloniali e toltechi trovati in Messico

Nell'atrio della Cattedrale di San José, a Tula, sono stati trovati resti di edifici toltechi e occupazioni messicane risalenti a circa 900 o 1000 anni dopo Cristo. Oltre a questi, sono stati trovati anche resti di vestigia coloniali della prima metà del XVI secolo.Con il supporto dell'Istituto nazionale di antropologia e storia e della diocesi di Tula, l'archeologo americano Shannon Dugan ha trovato i resti come parte di un ricerca sui primi luoghi francescani della regione.

La vita quotidiana nell'antichità attraverso i graffiti

La vita quotidiana nell'antichità attraverso i graffiti

I graffiti non sono un fenomeno moderno ma sono antichi quanto l'umanità, mantenendo una storia di 3000 anni fa, lunga quasi quanto la scrittura stessa.Il primo campione di graffiti è stato scritto in greco e datato all'VIII secolo a.C. in una tomba a Pithicoussae in Italia ed è conosciuta come "Coppa di Nestore".

Gli scavi tornano a Sebastopoli

Gli scavi tornano a Sebastopoli

Nell'antica città di Sevastopolis, nella provincia centrale dell'Anatolia (Turchia), gli scavi archeologici riprenderanno dopo 22 anni. Sebastopoli è una delle città più conosciute e importanti del Mar Nero, essendo stata la capitale molte volte in passato. Nonostante sia considerata una "seconda Efeso", a causa della mancanza di interesse e dei problemi tecnici, gli scavi che furono effettuati tra il 1987 e il 1991 non sono bastati e con il tempo che è trascorso si trova in una situazione sfavorevole per la protezione dei suoi pezzi, quindi ora si fa ogni sforzo affinché gli scavi inizino presto.

Tombe di guerrieri di 2.500 anni scoperte in Serbia

Tombe di guerrieri di 2.500 anni scoperte in Serbia

Resti di scheletri con lance e pugnali appartenenti ad antichi guerrieri sono stati trovati nella Serbia sud-orientale durante la costruzione di un progetto stradale. Trovati nel quartiere Pirot appartenente ad un'antica strada romana chiamata Via Militaris, risalgono a circa 2.500 anni fa.Oltre a lance e pugnali, tra i resti scheletrici c'erano diversi oggetti in bronzo usati come ornamenti o decorazioni, quindi con la quantità Dai dati accumulati in questo sito si può affermare che merita grande attenzione data la sua importanza per la storia del nostro passato.

Cipro, un'isola maestosa

Cipro, un'isola maestosa

Ci sono molte isole nel Mar Mediterraneo, ma solo una è il luogo di nascita della famosa dea greca dell'amore chiamata Afrodite e questa è Cipro. A 3.572 miglia Cipro è l'isola più grande del Mediterraneo ed è una destinazione dove i visitatori possono godere di un clima mite con 340 giorni di sole all'anno.

Video dell'assassinio di John F. Kennedy

Video dell'assassinio di John F. Kennedy

Il documento che sta scuotendo Internet oggi non è né più né meno che il video completo dell'assassinio di John F. Kennedy. Qui lo lasciamo a voi: dopo aver studiato Storia all'Università e dopo tante prove precedenti è nato Red Historia, un progetto che è emerso come mezzo di divulgazione dove si possono trovare le notizie più importanti di archeologia, storia e scienze umane, oltre ad articoli di interesse, curiosità e molto altro ancora.

Tempio di Shiva di 1.000 anni salvato dalla demolizione

Tempio di Shiva di 1.000 anni salvato dalla demolizione

La National Highway Authority of India ha finalmente deciso di non distruggere parte di un tempio di 1.000 anni, rettificando così quanto era stato stabilito in primo luogo per realizzare un progetto di ampliamento stradale. trovato nel villaggio di Manampadi vicino a Kumbakonam ed è stato dichiarato, 30 anni fa dal Dipartimento di Archeologia di Stato, monumento protetto.

Vista dell'antico Kastro di Kallithea

Vista dell'antico Kastro di Kallithea

Nel settembre 2010, la mostra archeologica "Visualizzazione di una città - L'antico Kastro di Kallithea" è stata presentata per la prima volta presso l'Università di Alberta (Canada). Lo scorso anno, dopo la collaborazione tra Comune di Farsalia e Università, il materiale è stato trasferito al Comune per realizzare una mostra permanente.

Il sito iberico di Vilars d’Arbeca, ricco di reperti

Il sito iberico di Vilars d’Arbeca, ricco di reperti

Il Prehistoric Research Group (GIP) dell'Università di Lleida (UdL) sta trovando numerosi resti archeologici nel sito iberico dei Vilars de Arbeca (Lleida). Tra i reperti ci sono una fibula, un braccialetto di bronzo, frammenti di legno , ceramiche e ossa di animali che attraverso il loro studio daranno informazioni sul momento in cui il paese fu abbandonato.

All'asta la maschera mortuaria di Napoleone

All'asta la maschera mortuaria di Napoleone

Sapevi che il grande ed eterno mito francese ha una maschera mortuaria? Una di queste due maschere che sono state catalogate come originali, è rimasta in mano a privati ​​fino a mercoledì 19 ed è stata venduta per £ 169.250 (198.000 euro) in: Books, Maps and Manuscripts of Bomhams, England. Tuttavia, non si sa chi sia l'acquirente.

Leptis Magna sotto i riflettori

Leptis Magna sotto i riflettori

Una delle città più importanti dell'Impero Romano, Leptis Magna, è oggi sorprendentemente uno dei siti archeologici meglio conservati. Poiché le città di Cartagine e Palmira sono più numerose per dimensioni e portata, Leptis Magna potrebbe essere rimasta nascosta al grande pubblico.

Nuovo scavo intorno alla tomba di Riccardo III

Nuovo scavo intorno alla tomba di Riccardo III

Il luogo in cui è stato ritrovato il corpo di Riccardo III sarà, per un mese, l'area di scavo dove gli archeologi cercheranno di trovare ulteriori indizi sul convento medievale inizialmente rinvenuto.Il lavoro sarà svolto da un team dell'Università di Leicester che intende Trovate maggiori dettagli sulla sepoltura di Riccardo III, sull'architettura della chiesa, sui resti di un gruppo di frati decapitati da Enrico IV nel XV secolo e persino su un cavaliere medievale che potrebbe essere stato sindaco di Leicester.

L'attività agricola in Giudea è nata 9000 anni fa

L'attività agricola in Giudea è nata 9000 anni fa

Gli scavi effettuati dall'Autorità israeliana per le antichità prima della posa dei tubi hanno portato alla luce prove che l'attività agricola è iniziata in Esthaol 9.000 anni fa, compresi utensili in ceramica, pietra e selce. che indicano che i primi a popolare il luogo vi arrivarono 9000 anni fa, un periodo che viene chiamato Neolitico Pre-Ceramico.

Trasformazione della Valle di Teotihuacán

Trasformazione della Valle di Teotihuacán

La Valle di Teotihuacán, situata nello Stato del Messico, ha subito negli ultimi secoli cambiamenti climatici che hanno prodotto una trasformazione totale della sua flora e fauna, causando in molti casi la scomparsa di specie, grazie all'analisi di collezioni archeozoologiche. Estratto dall'area, si è osservato che a partire dal 1500 iniziò a verificarsi una forte diminuzione delle specie selvatiche, sopravvivendo solo quelle specie che potevano adattarsi ai grandi mutamenti, come l'opossum.

Nuove specie di rettili di 23 milioni di anni fa

Nuove specie di rettili di 23 milioni di anni fa

Scienziati messicani stanno studiando una piccola lucertola vissuta 23 milioni di anni fa e che, grazie ad essere intrappolata nell'ambra, è ancora conservata in uno stato completo e con resti della sua pelle morbida.Questo pezzo è stato trovato nei siti di Simojovel, situato a nord dello stato sud-orientale del Chiapas, diversi mesi fa.